L'Evento

I Campionati Europei

I Campionati Europei Cadetti e Giovani rappresentano un momento cruciale per tutti gli schermidori del Vecchio Continente delle categorie Under 17 (Cadetti) e Under 20 (Giovani). Questo evento continentale non solo offre loro l’opportunità di competere a livello internazionale, ma costituisce anche una vetrina di visibilità per i giovani atleti che stanno facendo i primi passi nel mondo degli assoluti.

Nel corso degli anni, la manifestazione si è rivelata un autentico “laboratorio” in cui giovani talenti, compiendo i loro primi passi sulle pedane internazionali, hanno poi conquistato il successo nelle competizioni più prestigiose, fino a raggiungere l’apice della carriera sportiva rappresentato dai Giochi Olimpici.

L’edizione più recente degli Europei giovanili si è tenuta nel 2023 a Tallinn, attirando oltre quattromila partecipanti tra atleti, accompagnatori, famiglie, staff e tecnici. Questo evento è stato motivo di grande orgoglio per la città estone, e il sindaco di Tallinn ha espresso l’intenzione di organizzare una cerimonia di “passaggio delle consegne” con la città che sarà selezionata per ospitare i prossimi Campionati Europei.

La candidatura della città di Napoli per ospitare l’evento nel 2024 premia l’impegno e la costanza delle Associazioni e Società Sportive del territorio campano, le quali non solo favoriscono la crescita dei giovani atleti, ma contribuiscono anche all’affermazione degli schermidori delle categorie maggiori.

Tallinn
Tallinn
Napoli

Giornata di gara

Le giornate di gara durante i Campionati Europei Cadetti e Giovani seguono un programma ben definito. In totale, nel corso degli 8 giorni dell’evento, vengono disputate 24 gare. Queste competizioni comprendono le prove individuali maschili e femminili delle tre armi (spada, fioretto e sciabola), oltre alle prove a squadre nelle stesse specialità. 

Le prime quattro giornate sono dedicate alle competizioni dei Cadetti (under 17), durante le quali i giovani schermidori si sfidano sulle pedane internazionali per conquistare il titolo continentale. Successivamente, le giornate dalla quinta all’ottava sono riservate alle competizioni dei Giovani (under 20). In questo periodo, sono i talenti emergenti della scherma a salire sulla pedana per dimostrare le loro abilità e cercare di ottenere prestigiosi risultati. 

L’organizzazione di questo evento richiede una meticolosa pianificazione e coordinamento per assicurare lo svolgimento regolare delle competizioni e il rispetto dei tempi stabiliti. Le giornate iniziano presto, alle 9.00, con l’avvio dei gironi eliminatori di due delle tre competizioni in programma. Questa fase iniziale è cruciale per stabilire quali atleti avanzeranno alle fasi successive. 

L’attenzione raggiunge il suo culmine alle 19.00, quando si tengono le finali delle competizioni. In queste fasi decisive, gli schermidori migliori lottano per conquistare il titolo europeo nelle rispettive categorie. Subito dopo le finali, intorno alle 20.00, si svolgono le emozionanti cerimonie di premiazione, in cui gli atleti vengono riconosciuti per i loro risultati. 

Questi Campionati Europei Cadetti e Giovani rappresentano un’occasione unica per i giovani schermidori di dimostrare il loro valore e di guadagnare esperienza sul palcoscenico internazionale. Inoltre, l’evento contribuisce all’entusiasmo e all’interesse nei confronti dello sport della scherma, promuovendo i valori di dedizione, competizione leale e spirito sportivo.

Luogo di gara

Per ospitare questo prestigioso evento, è stato scelto il Palavesuvio di Napoli. Situato nel quartiere di Ponticelli, questo impianto può accogliere più di 3.000 spettatori suddivisi in tre sale: palestra A, B e C. La struttura ospita regolarmente partite di basket e pallavolo, oltre a eventi di atletica leggera indoor. Il Palavesuvio è già noto per aver ospitato numerose competizioni durante la 30ª Summer Universiade nel 2019.

Napoli, ormai consolidata come meta turistica di rilievo, ha visto un notevole incremento di visitatori e la realizzazione di eventi di risonanza internazionale. Lo sport ha giocato un ruolo chiave in questa fase di rinascita e crescita della città, attirando l’attenzione grazie a eventi di portata mondiale, come le regate della Coppa America, gli incontri di Coppa Davis, il Giro d’Italia e le competizioni calcistiche a livello nazionale e internazionale.

Con le sue infrastrutture moderne, l’incremento della capacità ricettiva e la proverbiale ospitalità, Napoli è l’ideale per ospitare eventi sportivi di grande importanza. La candidatura per i Campionati Europei Cadetti e Giovani del 2024 rappresenta un ulteriore passo nella direzione di affermare Napoli come polo di eccellenza sportiva e attrattiva internazionale.

Torna in alto